Chi vincerà il 42° Palio dei Ragazzi ?

Se sei un appassionato del Palio dei Ragazzi questa è la domanda alla quale, molto probabilmente, ti capiterà di dare una risposta da qui al 9 Settembre e sicuramente risponderai con la tua personale classifica. Per questo motivo ti propongo una sfida. Sei in grado, al di là della tua “fede” da contradaiolo, di indovinare la classifica finale e i punteggi del 42° Palio?

Cosa aspetti?  Mettiti alla prova, sfida i tuoi amici. Giocare è semplicissimo.

Qui sotto trovi come partecipare.

Continua a leggere

Annunci

Il Palio delle Donne

L’Associazione Palio – Pro Loco Pro Meda – Circolo XX Settembre con il patrocinio del Comune di Meda presentano la mostra ” IL PALIO DELLE DONNE ” che si terrà dal 8 al 11 Marzo e invitano tutti all’inaugurazione del 8 Marzo alle ore 21 presso la sala Civica Radio di Meda. La serata sarà animata da balli (Kiwi Dance Studio), da uno spettacolo teatrale (Gli Antistress) e dai i maestri Maria Pizzo e Maurizio Visentin. Leggi il volantino con il programma e gli orari.

Continua a leggere

Presepe “vincente” del rione San Giuann

Sabato 20 Gennaio il presepe realizzato dal rione SanGiuann si è aggiudicato il 1° premio (categoria Associazioni ed Enti) della 13° edizione del concorso “Il Presepe a Meda, arte e tradizione” organizzato dal Comune di Meda in collaborazione con la ProLoco ProMeda e Amici dell’Arte. La ricostruzione di uno scorcio della vecchia cascina è l’ argomento principale che ha spinto i giudici ad assegnare il premio con la motivazione “ Per il recupero storico nell’ambientazione di un presepe tradizionale”. Complimenti a tutti i contradaioli del SanGiuann.

Qui puoi rivedere le immagini dei presepi 2017 realizzati dalle quattro Contrade.

Continua a leggere

Non solo un Presepe, ma una vera opera d’arte

Ieri, Domenica 14 Gennaio 2018, il Rione Fameta si è aggiudicato il primo premio, categoria “Comunità” del “65° concorso presepi città di Milano” e “30° concorso presepi della Diocesi di Milano” organizzato dalla FOM. Un risultato che premia le capacità dei contradaioli della Fameta che come ogni anno riescono a realizzare, con grande maestria, non solo un “semplice” presepe tradizionale, ma una vera e propria opera d’arte.

Continua a leggere