Un’estate al mare

Partecipanti

Fascia B: 2

Materiale

8 paletti

8 paia di pinne

8 maschere da sub e boccaglio

8 paia di braccioli

8 collane hawaiane

8 salvagente

Svolgimento

I concorrenti partono vestiti con: maglia della contrada, pinne, maschera da sub, boccaglio, braccioli (tra gomito e spalla), collana hawaiana e salvagente (tenuto con almeno una mano in vita). Al via del giudice, partendo da dietro la linea, essi iniziano a correre in avanti con le pinne ai piedi. Nel terzo quadrato incontreranno un paletto in cui dovranno infilare tutti gli accessori da mare, tranne le pinne che dovranno essere mantenute fino alla fine del percorso. Una volta svestiti dovranno correre verso i materassini posizionati alla fine del percorso, toccandoli. Il concorrente termina la propria manche quando occupa un materassino con le pinne ai piedi e tutti gli altri accessori sono correttamente collocati sul paletto che deve essere eretto. Ad ogni manche, partendo da sette, verrà tolto un materassino (o di più in caso di squalifiche multiple). I materassini sono accentrati a ogni manche in modo che nessun concorrente sia avvantaggiato o svantaggiato.

Qualora uno o più concorrenti giunti sul materassino fossero squalificati sarà evidentemente qualificato al turno successivo il concorrente che, infilati correttamente tutti gli accessori nel paletto, non troverà nessun materassino libero in quanto giunto per ultimo.

Punteggio (dal 1° classificato all’8°): 9 – 7 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2 – 1

Scopo del gioco

Occupare il materassino libero prima dell’ultimo concorrente.

Penalità

Eliminazione in caso di gravi scorrettezze

Eliminazione nel caso in cui il concorrente non si svesta completamente/correttamente

Eliminazione in caso di falsa partenza.
Si posiziona ultimo nella manche il concorrente che non infila correttamente gli accessori da mare nel paletto

NB

Dal fischio del giudice, il concorrente può svestirsi in qualsiasi punto del campo (dopo aver attraversato la linea di partenza) di tutti gli accessori da mare, ad eccezione delle pinne.

Se il materiale non è riposto correttamente nel paletto il giocatore può tornare a sistemarlo (esempio bracciolo che cade dal paletto) a meno che il gioco non sia già stato considerato concluso dal giudice.

Annunci