Presepi 2016

Attenzione !!

Alcuni video non sono visualizzabili da dispositivi mobili a causa delle restrizioni sul copyright, imposti da Youtube, sulle musiche contenute. Nessun problema se vengono visualizzati da PC.

.

Belgora

Belgora

Il Rione Belgora sceglie per il proprio presepe un’interpretazione classica come da tradizione Medese. Abbiamo tenuto la linea di quelli che sono i presepi della nostra zona a cui siamo abituati, presentando alcune modifiche che lo avvicinano ancora di più ai nostri luoghi. La rappresentazione, difatti, è riadattata in tema con i luoghi delle nostre zone, con verdi colline dove è situata la capanna e un fitto bosco con un corso d’acqua. L’idea era quella di ricreare l’atmosfera semplice e calorosa dei presepi creati nelle abitazioni dei nostri concittadini, prestando particolare attenzione anche ai più piccoli dettagli, dal braciere del pastore al ruscello che passa per tutto il presepe. Perché la bellezza del Signore sta nelle piccole cose.

.

.

Bregoglio

Bregoglio

Quest’anno il Rione Bregoglio ha deciso di ambientare il presepe ai giorni nostri, affrontando una tematica attuale: l’immigrazione e i rifugiati. Abbiamo voluto rappresentare la Sacra Famiglia in fuga verso l’Egitto insieme ad altre persone, uomini, donne e bambini, mentre scappano dalla propria “capanna”, alla ricerca di un rifugio. Per aiutare a comprenderne il significato, all’entrata ci sono delle frasi prese dell’Esodo, dal Vangelo di Matteo (la fuga in Egitto) e dall’Angelus di Papa Francesco del 29 Dicembre 2013. Una di queste dice: “Gesù ha voluto appartenere ad una famiglia che ha sperimentato queste difficoltà, perché nessuno si senta escluso dalla vicinanza amorosa di Dio”. Tutte le statuine sono state realizzate in argilla dai ragazzi del Rione.

.

.

Fameta

Fameta

 

Il presepe del Rione Fameta è legato alla tradizione. E’ ambientato in Palestina, in un paesaggio desertico e roccioso. E’ un presepe in movimento, le cui luci sfumano dal giorno alla notte; ed è proprio quando il giorno si avvicina che tutto prende vita, trasportando il visitatore in questa magia. Il cuore di questo presepe è ovviamente la natività, che potrete trovare seguendo la stella cadente nella buia notte palestinese.

.

.

san-giuann

SanGiuann

Il Rione San Giuann interpreta il presepe, come ogni anno, in una forma del tutto inedita. Per il 2016 abbiamo deciso di mantenere una linea tradizionale dal punto di vista ideale: un salotto di una casa tipica il giorno di Natale e la voce della padrona di casa pronta ad accogliere chiunque arrivi. Abbiamo voluto sentirci il più possibile vicini ai nostri concittadini, facendoci aiutare dal dialetto medese della nostra padrona di casa e, tramite una video proiezione, da quello che possiamo definire il “cuore pulsante” del nostro presepe: portare il Signore nei luoghi quotidiani della nostra città. Perché si: “ul Signur l’è semper insema a nunc!”.

.

.

.

.

 

Annunci